Moltə piccolə fanno Assai

Moltə piccolə fanno Assai

Le nostre nonne lo dicevano sempre: “Molti piccoli fanno assai”, un proverbio che viene in mente anche quando parliamo di 5×1.000. Ma è fondamentale che tutti questi piccoli facciano una scelta precisa: decidere a quale ente destinare il proprio 5×1.000.

Forse ti può sembrare strano ma ci sono molte persone che ogni anno non scelgono. Il 5×1000 è una quota dell’IRPEF: un’imposta che paghi ogni anno quando fai la dichiarazione dei redditi. Tu puoi decidere a chi destinare questa quota ma se non scegli essa va dritta nelle casse dello stato.

Destinare il tuo 5×1.000 a Società Nuova significa fare una scelta consapevole, lasciando una parte delle tue tasse nel territorio in cui vivi e lavori, ad una realtà che fornisce servizi importanti per la comunità.

Ecco che allora destinare il 5×1000 non è un obbligo è una scelta capace di dare un sostegno importante. Siamo a marzo ed è tempo di pensare alla dichiarazione dei redditi se scegli di destinare il tuo 5×1000 a Società Nuova sono due le cose che devi fare:

Indicare, in sede di compilazione del modello 730, il codice fiscale di Società Nuova: 00700600257

Passaparola: dillo alle persone che conosci, anche loro possono scegliere Società Nuova come destinataria del loro 5×1000

E così moltə piccolə fanno assai. Se siamo in moltə a scegliere Società Nuova ogni singola scelta avrà più peso sommata alle scelte di tutte le persone che credono nell’impegno della nostra Cooperativa.

pedana villa anna lavori

Nell’anno passato

i proventi del 5×1.000 sono stati investiti per comprare degli ausili per la deambulazione dedicati alle persone con disabilità che frequentano i nostri servizi e per migliorare l’accessibilità della Comunità Alloggio Villa Anna, realizzando una pedana interna per facilitare l’autonomia negli spostamenti delle persone con difficoltà di deambulazione.

pedana villa anna

Quest’anno

Vogliamo destinare i proventi del 5×1.000 alla raccolta fondi finalizzata all’acquisto di un pulmino per il trasporto delle persone con disabilità che ogni giorno frequentano i nostri servizi. 

In questi giorni abbiamo raccontato cosa significa, nella pratica, portare avanti quotidianamente questo servizio nel territorio dell’Agordino. Leggi l’articolo e scopri di più: